Secondo Raffaele Tiengo, l’asta ad orecchio può essere ritenuta una situazione difficile data la proposta segreta e con il rischio di restare senza prodotto

Raffaele Tiengo ci esprime la sua teoria sull’asta ad orecchio. Confida che può essere una situazione difficile non sapere la proposta altrui e rischiare di potersi trovare molto spesso senza il prodotto desiderato, senza mettere concorrenza.

Condotto da Maria Stella Donà, ringraziamo Massimo Bardin, Emanuele Mazzarro, Raffaele Tiengo e Alessandro Faccioli,  Paolo Mancin e Fabio Padoan che sono intervenuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here