Servizi Cronaca

Picchiato dal branco: mamma chiede aiuto a Facebook

Suo figlio è nel mirino di un branco e la madre chiama a raccolta la comunità su facebook perchè non si ripetano i pestaggi.

In dieci contro un quindicenne e questa volta il pestaggio non è passato inosservato. La madre lo ha reso pubblico su facebook. La “gang” sarebbe stata composta da minorenni ma anche maggiorenni. La madre li definisce branco, non saprei altrimenti come definirli scrive. Il fatto è stato raccontato nel gruppo facebook “Sei di Portogruaro se” dopo la presentazione di una denuncia alle forze dell’ordine.

Il branco

«Voglio mettere al corrente dello spiacevole fatto accaduto, senza fare nomi in quanto si tratta di minorenni. Penso che la cosa riguardi tutta la comunità. Nessun genitore merita di vedere tornare a casa suo figlio come è tornato il mio, nessuno deve restare impunito. Oggi è successo a mio figlio, domani potrebbe essere un altro». Le indagini sono scattate dalla denuncia fatta ai carabinieri e ora gli investigatori stanno vagliando le immagini delle telecamere di videosorveglianza installate in zona e le testimonianze dei presenti .

Sembra ci sia stato un precedente, ovvero un altro scontro tra il 15enne e gli aggressori (o almeno una parte di essi) risalente a una decina di giorni prima. Il secondo pestaggio, quindi, sarebbe stato una sorta di “secondo round”, o più propriamente una spedizione punitiva ai danni del ragazzino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close