Articoli di Economia e società

Natale sostenibile a Scorzè con la domenica ecologica

Scorzè, domenica ecologica con mercatini natalizi, animazioni e mostre: il centro diventa pedonale

Domenica 5 dicembre, a Scorzè, avrà luogo la domenica ecologica. Sarà un vero Natale sostenibile. Insieme alla Giornata ecologica organizzata dal Comune ci sarà anche l’appuntamento di Natale. È stato voluto particolarmente dai commercianti, sempre con il Comune e Confcommercio del Miranese, all’interno del distretto del commercio “Terra dell’Acqua”. È previsto un fornito mercatino, con oltre 50 espositori tra prodotti alimentari, artigianali, ma anche iniziative e opere realizzate dalle scuole e dalle associazioni locali.

Il programma del Natale sostenibile

L’intero centro storico sarà chiuso al traffico, in particolare via Roma, via Cercariolo e via Venezia, oltre ad un tratto (dal lato della chiesa) di via Treviso. La zona sarà tutta pedonalizzata così da rendere più piacevole la passeggiata in centro.

Il programma prevede, dalle 10:00 alle 19:00, lungo Via Roma il mercatino “Sapori & Tradizioni”, con prodotti tipici e idee regalo e laboratori creativi per i più piccoli, con attività a cura delle scuole Marconi, Don Milani e Rodari”.

In Via Cercariolo sarà allestita invece una esposizione di mezzi per l’agricoltura sostenibile dal titolo “Agricoltura di precisione 4.0” e non mancheranno le dimostrazioni sportive con prove di ciclismo e nordic walking.

In Via Venezia, ci saranno i giochi di una volta, promossi da “La Tana dei Tarli”. Sempre in Via Venezia sarà protagonista l’automodellismo radiocomandato, poi ancora, piccoli animali, esposizione di moto e auto da corsa e tiro alla fune con l’Associazione TAF di Scorzè.

Nel pomeriggio, dalle ore 15:00 alle ore 16:00 ci sarà l’appuntamento con “Cantiamo in Allegria”, canti natalizi organizzati dai bambini della scuola Marconi. L’accensione dell’albero di Natale avverrà in piazza alle 16:30. Presente animazione, giochi e giri a cavallo, con artisti di strada.

L’intervento di Maurizio Sabadin

Per promuovere l’iniziativa, è intervenuto il delegato di Confcommercio, Maurizio Sabadin. “Dopo una forzata battuta di arresto i commercianti, con la collaborazione dell’amministrazione comunale, si sono fatti carico di riprendere con entusiasmo questa bella manifestazione, diventata negli anni un appuntamento per tutta la cittadinanza e le associazioni aderenti”.

L’intervento di Nais Marcon

È intervenuta anche Nai Marcon, sindaca di Scorzè. “La manifestazione del 5 dicembre è un’altra occasione per tornare alla normalità, anche se la situazione sanitaria è ancora piuttosto pesante. Invito i cittadini e i visitatori ad avere molta prudenza, a seguire le regole stabilite affinché si possa trascorrere una giornata in tutta serenità. Ringrazio particolarmente Confcommercio per l’aiuto importante che dà in ogni occasione. Ringrazio anche i volontari della Protezione Civile, i Vigili di Scorzè, i Carabinieri, l’ufficio commercio e l’ufficio lavori pubblici del Comune e quanti si sono prestati a fare in modo che la festa riuscisse al meglio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button