La Voce della Città Metropolitana

San Camillo: la nuova nuova sede per la ricerca. Ne parla Mario Bassano

Tutto è pronto per l'inaugurazione della nuova sede per la ricerca al San Camillo del Lido. Le suore Mantellate che gestiscono Vialla Salus hanno acquistato anche questo ospedale.

Mario Bassano è l’amministratore delegato della San Camillo Srl e ora gestisce villa Salus, diventata una struttura ospedaliera a Lido di Venezia. Al suo interno lavorano 50 ricercatori e circa 250 dipendenti. Questo centro ospedaliero collabora con un importante ospedale di Parigi. L’attività svolta al suo interno è di assistenza sanitaria e ricerca scientifica.

Amadeus

A San Camillo è stato inventato “Amadeus”, un robot che aiuta nella riabilitazione i pazienti che hanno avuto interventi chirurgici, lesioni o traumi alla mano.

Macchinari

Oltre ad Amadeus, possiedono ulteriori macchine, come una magnetoencefalografia: un apparecchio per lo studio di alcune patologie celebrali. E’ un macchinario ad altissima definizione. Altra macchina che utilizzano è una risonanza a 3 tesla. E’ utilizzata per la ricerca scientifica e per la cura dei pazienti.

A chi si rivolge

“Chi può chiedere aiuto a questa struttura?” è la domanda che porge Maria Stella Donà al direttore Mario Bassano. “Si rivolge a tutti coloro che hanno avuto traumi, lesioni, problemi celebrali – risponde il direttore – qualsiasi patologia che possiamo inquadrare nell’ambito della neurologia, neuro-riabilitazione, neuroscienze.” Ogni anno ospitano all’interno della struttura 500 pazienti.

Nuovi laboratori al San Camillo

Il 25 ottobre alle 11.15 verranno inaugurati i nuovi laboratori per i ricercatori, sulla palazzina centrale.

Un Commento

  1. Nessuna notizia circa il futuro dell”Istituto per anziani Stella Maris, inizialmente faceva parte della stessa Opera S.Camillo , ora non più. Contiamo che rimanga dedicato agli anziani , ce n’è bisogno , senza sottovalutare il citato eventuale problema disoccupazione del personale della struttura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close