Articoli di Salute e benessere

Jesolo, aperte le vaccinazione al palazzetto Antiche Mura

Apre il palazzetto Antiche Mura come nuovo punto vaccinale. Ne parla il sindaco Valerio Zoggia come nuovo impulso per la campagna.

Visita del sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia, al palazzetto Antiche Mura nella prima giornata di vaccinazioni. All’opera i medici di medicina generale di Jesolo.

Nuovo impulso alla campagna vaccinale

Nel corso del pomeriggio convocati circa 400 jesolani con possibilità di arrivare fino a 600 somministrazioni giornaliere. Nuovo impulso alla campagna vaccinale con l’inizio delle somministrazioni ad opera dei medici di medicina generale di Jesolo presso il pezzetto Antiche Mura di via Pirami. A far visita al personale e ai cittadini in procinto di sottoporsi ad immunoprofilassi, il primo cittadino di Jesolo, Valerio Zoggia.

Da oggi e fino all’esaurimento delle liste degli jesolani nati tra il 1 gennaio 1942 e il 31 dicembre 1951, presso la struttura sono attive tre postazioni vaccinali. Le convocazioni, che interessano i settantenni, sono gestite dai professionisti con comunicazione agli assistiti.

Il palazzetto

Il personale di Jesolo Patrimonio ha predisposto il palazzetto con ambulatori per la somministrazione, postazioni per l’anamnesi e installazione nell’area esterna di attesa di gazebo.

Il Comune ha garantito poi la sanificazione degli spazi per consentire l’avvio dell’attività in piena sicurezza. Ha messo inoltre a disposizione del personale medico un defibrillatore. L’assistenza alle persone in attesa è assicurata dai volontari della Protezione Civile e dell’Associazione nazionale Carabinieri.

Il commento del sindaco Zoggia

“Anche questa fase delle vaccinazioni è partita nel migliore dei modi e grazie alla disponibilità dei medici e dei volontari saremo in grado di supportare al meglio la campagna di immunizzazione. L’auspicio è che in breve tempo si possa completare la prima somministrazione dei settantenni e aprire ad altre categorie la vaccinazione. Fondamentale, per assicurare la partenza della stagione estiva sarebbe anche l’avvio dell’immunoprofilassi per gli operatori e lavoratori stagionali.

L’obbiettivo deve essere quello di arrivare il prima possibile a dichiarare Jesolo località covid-free”. Queste le dichiarazioni del sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button