Servizi Cultura e spettacolo

Il rapporto con il denaro ha conquistato la giuria

"Chi nasce a San Giuda", di Gabriele Dolzadelli, è il libro che ha vinto il meeting nazionale di letteratura di Noale

 

“Fin dove è possibile spingersi per 10 milioni di euro?” E’ il tema attorno a cui ruota il libro di Gabriele Dolzadelli “Chi nasce a San Giuda”, edito da Morellini e che ha vinto il meeting nazionale di letteratura di Noale. E’ un romanzo duro e intricato che gioca sul rapporto avidità-giustizia e ha conquistato la giuria, ossia cinque operatori dell’informazione che dovevano giudicare una decina di libri dall’abilità dell’autore di raccontarlo in 120 secondi.

Le parole di Claudio Secci, ideatore del meeting nazionale dello scrittore:

“E’ la seconda edizione di un format che abbiamo inventato due anni fa, quello di allenare gli autori a presentare il proprio libro nella maniera più convincente possibile in soli 120 secondi davanti a una giuria di cinque operatori del settore. Vogliamo, divertendoci, insegnare ai ragazzi a essere più convincenti e vincenti possibile davanti a una platea. Quindi come interfacciarsi con interlocutori che possono diventare i loro potenziali lettori. I libri dello scorso anno sono andati molto bene, abbiamo avuto molti libri che sono usciti da questo format che poi sono stati ristampati più volte. Libri anche che sono stati recensiti da riviste nazionali, libri che hanno fatto un ottimo percorso. Quindi diciamo che questo format è anche una rampa di lancio perchè da questa serata nascono poi nuove collaborazioni.”

Lo scopo del Collettivo Scrittori Uniti

Il Collettivo Scrittori Uniti nasce un po’ per provocazione, un po’ come rivalsa contro le case editrici importanti. “Cerchiamo – continua Claudio Secci – di essere un po’ la bussola degli autori che si stanno affacciando in questa branca artistica. Lo facciamo da volontari, quindi con uno scambio di visibilità con oltre 60 media partner fra TV, radio, magazine, blog. Lo facciamo anche attraverso serate di questo tipo. Ovviamente sempre senza lucro, ormai dal 2018.

La soddisfazione di Annamaria Tosatto, Assessore alla Cultura del Comune di Noale:

Il format è piaciuto prima di tutti ad Annamaria Tosatto, Assessore alla Cultura di Noale soddisfatta del pubblico accorso sempre più numeroso. “Vi rappresento proprio la soddisfazione per il ritorno del meeting nazionale degli scrittori emergenti qui a Noale. Noale, città che legge, si conferma anche una città attenta alla scrittura degli scrittori emergenti.”

 

Guarda anche: Il premio Città di Mestre ad Amilcare Stocchetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock