Al teatro Goldoni, a Venezia, si è tenuta la IV° giornata del medico e dell’odontoiatria. Due testimonianze vengono dal dottor Silvestro Scotti, segretario nazionale Federazione Medici di Medicina Generale, e dal dottor Alberto Oliveti, presidente ENPAM.

L’intelligenza artificiale

“Bisogna comprendere come si trasforma la sanità. – parla il dottor Scotti – Soprattutto sulla base dell’intervento dell’intelligenza artificiale e della tecnologia. Abbiamo in questo un pericolo perché i millennials sono giovani proiettati rispetto alla dinamica tecnologica. La cosa importante è fare in modo che la parte di decisione professionale, di ambito ontologico e di ruolo del medico non venga assorbito da un algoritmo informatico.”

La giornata del medico

“Che sta cambiando non c’è dubbio. – sono le parole del dottor Oliveti. – E’ il mondo che sta cambiando nei rapporti e nell’intermediazione fiduciaria. Bisogna poi cercare di trovare la giusta via per far si che l’automazione e l’intelligenza artificiale possano diventare degli utili supporti. Supporti per potenziare al meglio questo rapporto che appunto è fatto della capacità di stare vicino e allo stesso tempo di portare le conoscenze riferite alle frontiere avanzate della scienza.”

Giornata del Medico: Da chi è arrivato al traguardo dei 50 anni di carriera a chi appena laureato sta per fare il giuramento di Ippocrate. GUARDA IL SERVIZIO

Fake news

Le fake news abbondano in tutti i settori ma dove fanno più danni è in campo medico anche perchè ormai è consuetudine diffusa rivolgersi subito a internet. Per questo l’ordine dei medici ha creato un sito con risposte serie e affidabili. GUARDA IL SERVIZIO 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here