Servizi Cronaca

Fincantieri: 10 arresti nel mondo degli appalti

La Guardia di Finanza di Venezia ha arrestato altri dieci imprenditori, in tutto le persone indagate per il caso Fincantieri sono 62

Si torna a parlare di paga globale tra le imprese che lavorano in appalto alla Fincantieri. La guardia di Finanza di Venezia ha arrestato altre dieci imprenditori

Altri dieci arresti

Nuovi arresti da parte della Guardia di Finanza di Venezia per sfruttamento di mano d’opera tra le piccole aziende che lavorano in subappalto. Gli indagati ammontano a 62 dall’avvio dell’inchiesta a novembre 2019.

La paga globale

La finanza ha emanato dieci ordinanze di custodia cautelare, i sospettati sono imprenditori legati a due famiglie albanesi che gestivano aziende di carpenteria metallica. Il sistema sarebbe sempre quello della paga globale tra imprese che lavorano in appalto alla Fincantieri. La paga globale consiste nei dieci euro all’ora, in cui sono compresi ferie, permessi e visite mediche, facendola scendere sotto i sette euro.

Il contributo di Fincantieri

Fincantieri ha preso le distanze da questo fenomeno, e ha deciso di collaborare con gli investigatori durante le indagini. La Fiom Cgil si schiera però contro la Fincantieri, accusandola di puntare ad affidare appalti e subappalti al massimo ribasso come modello produttivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button