Articoli di Cronaca

Covid hospital di Jesolo: panettoni e vino donati al personale

La donazione è avvenuta grazie alle associazioni di categoria che rappresentano l’imprenditoria di Jesolo: Confcommercio, Associazione Jesolana Albergatori e Consorzio di Imprese Turistiche Jesolo-Venice.

A Natale il personale del covid hospital di Jesolo ha trovato sotto l’albero panettoni e bottiglie di vino. A donarli le associazioni di categoria che rappresentano l’imprenditoria di Jesolo: Confcommercio, Associazione Jesolana Albergatori e Consorzio di Imprese Turistiche Jesolo-Venice.

Covid hospital di Jesolo

La donazione è avvenuta venerdì 24 dicembre nel piazzale del covid hospital dell’Ulss 4. A consegnare i doni sono stati in prima persona i tre presidenti: Angelo Faloppa di Confcommercio San Donà e Jesolo; Alberto Maschio di AJA, Luigi Pasqualinotto del Consorzio Jesolo-Venice.

Il direttore generale Mauro Filippi e il direttore delle malattie infettive, Lucio Brollo, hanno ricevuto la donazione. “Il territorio è vicino all’Azienda sanitaria – ha detto Filippi – . In tempi di pandemia, dove da mesi il personale medico e sanitario viene messo a dura prova dalla pandemia, sacrificando anche le famiglie per combattere il virus, questo gesto di generosità rappresenta un riconoscimento alla propria attività, ai propri sacrifici. Grazie di cuore alle tre associazioni di categoria per questo dono”.

Il commento del dottor Brollo

“Nei confronti del personale medico e sanitario la situazione è cambiata durante l’epidemia: prima venivamo considerati degli eroi anche se non lo siamo perché facciamo il nostro lavoro, ora molte persone pensano che somministrato farmaci per far del male – ha detto il dottor Lucio Brollo – . Noi ovviamente continueremo a fare quello che abbiamo sempre fatto, fa molto piacere che in questo momento venga riconosciuto il nostro impegno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button