Articoli di Cronaca

Spritz consumato nel locale: bar chiuso per 5 giorni

I carabinieri hanno colto in flagrante i clienti all'interno di un locale di Piazza Pastrello, mentre consumavano tranquillamente l'aperitivo

Nell’ambito della gestione dell’emergenza epidemiologica in corso, continua l’attività di controllo sul rispetto delle norme di “distanziamento sociale” e sul divieto di servire e consumare all’interno degli esercizi pubblici, in ottemperanza dei vincoli imposti dalla classificazione in “zona arancione”. Spicca la posizione di una barista di Favaro Veneto nella centrale Piazza Pastrello, di origini cinesi, che in spregio ai divieti, serviva alcolici e spritz consumati direttamente all’interno del locale, favorendo così l’elusione di ogni norma di distanziamento ed isolamento.

Spritz consumato al banco

Ai Carabinieri di Favaro non è sfuggita però la situazione. Hanno colto i clienti e titolare sul fatto e sanzionando quest’ultima, anche con la sanzione accessoria della chiusura per 5 giorni.

Specifici servizi di intensificazione del controllo del territorio in funzione Covid-19 continueranno per tutta la settimana. I carabinieri invitano tutta la cittadinanza al rispetto dei divieti e ad un senso civico maggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button