Gli Speciali di Televenezia

Carnevale di Venezia 2021 Streaming: la storia del volo dell’Angelo

Nella seconda puntata del Carnevale di Venezia in streaming riviviamo le emozioni e la storia del Volo dell’Angelo

Un’esplosione di divertimento, improvvisazioni, travestimenti, musica e intrattenimento, trasmessi in streaming da Ca’ Vendramin Calergi, il palazzo affacciato sul Canal Grande sede del Casinò di Venezia. In diretta sul nostro sito, sui canali social ufficiali del carnevale e su Televenezia (canale 71 del digitale terrestre) interviste, curiosità e racconti in pillole del Carnevale di Venezia 2021 presente e passato.

Carnevale di Venezia 2021 – Domenica 7 febbraio

Nella seconda puntata del Carnevale di Venezia in streaming riviviamo le emozioni e la storia del Volo dell’Angelo, con la vestizione di Linda Pani – Angelo del Carnevale 2020 – all’Atelier Nicolao e con i racconti di Alberto Toso Fei, ricorderemo i costumi artistici di Rossana Molinatti insieme a Paolo Mameli.

Avremo anche modo di assistere a un laboratorio di maschere della Compagnia l’Arte dei Mascareri e a uno di “Fritole e Fritoleri”.

Durante la puntata andranno in onda delle inedite Storie di Carnevale, brevi video sulla storia e le curiosità di questo periodo: “I costumi tra le mura – Madamina il catalogo è questo!” dell’Atelier Pietro Longhi, “Pietro Querini e il baccalà” del CERS e “L’Arte in Vetrina” di Caffè Sconcerto.

Naturalmente non mancheranno i collegamenti con le Stanze Virtuali del Carnevale, in particolare con i laboratori del KIDS Carnival e con la TikTok Carnival Challenge insieme a Diego Fusina. Nello spazio “Venezia Racconta” in Alberto Toso Fei ci parlerà de “Le sette sorelle di Ponte de le Maravegie”.

Diretta su Televenezia

  • Conducono la puntata: Manuela Massimi e Giorgia Penzo della Compagnia teatrale Pantakin.
  • Ospiti speciali: Linda Pani, Alberto Toso Fei e il Principe Maurice.
  • Interventi durante la puntata: Stefano Nicolao e Paolo Mameli.
  • Momenti musicali con Lieta Naccari accompagnata da Giulia Vazzoler.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button