Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Elodie presenta: “Tutta colpa mia”

Elodie presenta: “Tutta colpa mia”

249
La copertina di "Tutta colpa mia", il nuovo album, dal titolo sanremese, di Elodie (Di Patrizi).

Da oggi nei negozi “Tutta colpa mia”, il nuovo album della giovane Elodie, che prende il titolo dalla canzone presentata al recente Festival di Sanremo.  

Elodie – seconda classificata alla 15/a edizione di “Amici” e Big a Sanremo 2017 – pubblica oggi l’album “Tutta colpa mia”: tredici brani che vanno da quello dell’Ariston, che lo intitola, a “La verità”, passando per “Amarsi basterà”, cantata assieme a Zibba e la manciata di altri titoli con i quali ha deciso di raccontarsi dopo le due esperienze musical-televisive.

«Il Festival mi è servito molto per crescere – ha raccontato Elodie, che di cognome fa Di Patrizi – e il mio bilancio personale di Sanremo è ottimo. Mi sono divertita nonostante la tensione del dover dimostrare di essere in grado di stare su quel palco».

La produzione è firmata da Luca Mattioni e da Emma Marrone che ad “Amici” aveva avuto la cantante romana, classe 1990, nella sua squadra. Mentre al “lavoro di penna”, oltre a Emma, che ha messo lo zampino come autrice in “Tutta colpa mia”, si sono messi numerosi nomi noti, fra i quali Roberto Angelini, Giovanni Caccamo, Amara ed Ermal Meta, terzo tra i Campioni al Festival.

Famosa grazie al programma di Maria De Filippi, Elodie vanta un curriculum musicale precedente: «Se non avessi partecipato ad un talent non avrei magari potuto fare Sanremo – ha raccontato – ma prima di andare in tv ho fatto la gavetta suonando nei locali. “Amici” mi ha dato la possibilità di fare un live alla settimana per diversi mesi, così da abituarmi ad esibirmi davanti ad un pubblico».

Pubblico che affronterà il prossimo 26 aprile, in una serata all’Alcatraz di Milano per la quale ha invitato Loredana Bertè, come ospite, mentre nei prossimi giorni sarà impegnata con l’instore tour in tutta Italia, partenza oggi alla Mondadori di Piazza Duomo a Milano.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here