Articoli di Economia e società

Leonardo Angiolin: Venezia gli intitola un parco

La Giunta comunale approva l'intitolazione di un parco pubblico a Malamocco al giovane lidense Leonardo Angiolin

La Giunta comunale, riunitasi ieri, ha approvato, su proposta dell’assessore alla Toponomastica Paola Mar e recependo la segnalazione dell’assessore Michele Zuin, l’intitolazione a Leonardo Angiolin (18.11. 1991 – 16.10.2010) di un parco pubblico ubicato in Località Malamocco alla fine di Via Malamocco – zona Bassanello.

Le parole di Michele Zuin

“Ho segnalato all’assessore Mar l’opportunità di intitolare a Leonardo Angiolin un parco nell’Isola del Lido per ricordare un nostro giovane concittadino scomparso prematuramente appena diciottenne ma che è ancor oggi ricordato da tutta l’Isola per il suo sorriso, la sua disponibilità verso gli altri e specialmente nei confronti di chi si trovava in difficoltà.

La decisione della Giunta non può che rendere tutti noi lidensi orgogliosi perché l’intitolazione di quel parco a Leonardo è un riconoscimento a quella miglior gioventù che c’è e che si impegna per costruire un mondo migliore dove vivere. Purtroppo Leonardo non è più con noi ornai da più di 12 anni ma tantissime persone che gli hanno voluto bene e che lo hanno visto crescere lo hanno vivo nel cuore”.

Il commento di Paola Mar

“Da assessore alla Toponomastica abbiamo cercato in questi anni di dare lustro anche ai nostri concittadini che, con la loro vita e le loro opere hanno onorato il nostro territorio o ricordino particolari eventi. Lo abbiamo fatto con Don Ettore Fuin, Valeria Solesin, Guido Ruggeri fino ad ad arrivare alle ultime con l’intitolazione a Padre Olindo Marella e a Giannino Scarpa.

Intitolare a Leonardo Angiolin questo parco è quindi un voler continuare sul solco che abbiamo intrapreso così che la memoria di chi ci ha preceduto perseveri nel ricordo di chi ancora vive. Venerdì prossimo alle ore 11.00 saremo quindi proprio a Malamocco per intitolare questo parco a Leonardo e lo faremo assieme a tutti gli amici e le persone che gli hanno voluto bene”.

Leggi anche: Venezia e Odessa stringono un patto di collaborazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock