Servizi Sport

Umana Reyer, week-end amaro: parla Francesco Rigo

Francesco Rigo, Capo Ufficio Stampa Reyer Venezia Basket con il suo commento settimanale sulle squadre della Umana Reyer femminile e maschile, informa del week-end non proprio roseo

Francesco Rigo, Capo Ufficio Stampa Reyer Venezia Basket con il suo commento settimanale sulle squadre della Umana Reyer femminile e maschile: “Un sabato sera che ha chiuso un week-end anticipatamente amaro per gli orogranata, per le nostre squadre dal punto di vista dei risultati. Un po’ meno se guardiamo nel complesso le prestazioni.

Iniziamo dalla squadra femminile, che appunto ha perso nel big match del PalaDozza di Bologna contro la Virtus Bologna che veramente ha fatto vedere tutto il suo talento e tutta la sua capacità di fare canestro. Se pensiamo che le bolognesi hanno chiuso con più del 50% da tre da 25 punti e 30 di valutazione, praticamente in versione unstoppable.

Le parole di Matilde Villa e del Coach dell’Umana Reyer

Matilde Villa, giocatrice della Reyer: “Dobbiamo fare ancora degli aggiustamenti difensivi perché sapevamo cosa facevano e dovevamo cercare di render loro più difficile tirare da 3 punti o fare meglio delle transizioni difensive”.

Le parole del Coach dell’Umana Reyer Andrea Mazzon: “Il grossissimo problema che abbiamo sono le finestre fiba. Abbiamo ragazze che adesso partono come noi, Bologna, Schio, tutte. Io ho ragazze che lavorano da due anni di fila senza fermarsi. Trovo che quello che si sta facendo nel Movimento Europeo contro le giocatrici sia veramente inaccettabile.

Io ho una ragazza come Sara Madera che non si è mai fermata, ha giocato 3 contro 3. Mi piacerebbe che chi sta organizzando queste finestre provasse a fare 18 mesi di fila di allenamento e di partite senza fermarsi.”

Cronaca del week-end

Tuttavia gli orogranata hanno giocato con grande coraggio e con grande cuore. Hanno fatto più tiri delle avversarie del campo. Hanno perso alcuni palloni per inesperienza, però hanno vinto la sfida al rimbalzo e, soprattutto, non sono per niente uscite, dal punto di vista diretto, svalutate da questa partita che ra il big match della giornata, che Bologna occupava al secondo posto, l’Umana Reyer al primo e adesso entrambe le squadre sono seconde pari merito dietro a Schio che ha vinto.

Per quanto riguarda la prima squadra maschile, invece, i ragazzi di coach De Raffaele sono usciti anche loro sconfitti dal PalaSport sold-out di Varese. Varese ha giocato un’altra grande partita. Ha ottenuto la quarta vittoria consecutiva ai danni degli oro-granata che non hanno affatto debilitato, perché se andiamo a vedere la valutazione complessiva, è meglio quella dell’Umana, che dopo un primo tempo di sofferenze e il secondo tempo in cui era riuscita ad imporsi e anche a cambiare l’inerzia della gara guadagnando qualche punto di vantaggio nel finale. Concitato finale che poi ha premiato di tre punti la squadra locale, che è stata, secondo me, trainata molto dal proprio pubblico che li ha spinti e ha creato la situazione ideale per favorire i bianco-rossi.

Si torna in campo domani per quanto riguarda la prima squadra maschile, quindi martedì sera ore 20:00 PalaSport Taliercio ospiterà un match di EuroCup tra Umana Reyer e Lietkabelis, quindi contro i lituani. Partita importante, mentre le ragazze sono impegnate con le loro nazionali per cui ci sono due settimane di sosta per quanto riguarda il Club Campionato Italiano.”

Leggi anche: Jimmy Ghione testimonial dell’Adriatic Champions Race 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button