TG Veneto

TG Veneto News: le notizie del 16 giugno 2020

Salvini: "porto a Roma il modello Veneto". Riapertura e movida, la curva è meno lenta. Schianto dopo il furto, morti due ragazzi. Domani al via l'esame di maturità, ritorno in classe per 40mila. Vandalismi e tuffi choc: "puniremo i colpevoli". Un gestore per il Nevegal, salva la stagione estiva. Il ritorno della musica, in trecento per Red Canzian. 

TG Veneto News. Si è conclusa la due giorni in Veneto del leader del Carroccio: a Verona l’incontro con Zaia, a Vicenza quello con le categorie produttive. Il segretario federale del Carroccio: porto a Roma il modello Veneto e sulle regionali si può votare anche a capodanno,. non c’è storia

E’ meno lenta la discesa della curva dei contagi: la regione elabora i dati dal 18 maggio. Colpa delle riaperture e della movida.

Rubano uno scooter e si schiantano durante la fuga: dramma nella notte alle porte di Treviso. Le vittime sono due ragazzi di 17 e 22 anni.

Al via domani l’esame di maturità: ritorno in classe per quasi 40mila studenti veneti. Ingressi contingentati, misurazione della febbre e orari scaglionati.

Movida e vandalismo: a Jesolo gruppo di ragazzini si tuffa da un pontile con il mare in burrasca. Video choc, il  sindaco: puniremo i colpevoli.

Accordo fra comune e una società partecipata per la gestione degli impianti di risalita: salva la stagione estiva del Nevegal. Ora la sfida è trovare una soluzione per il lungo termine.

In Piazza dei Signori a Treviso il primo concerto con il pubblico in Italia: 300 persone ad ascoltare Red Canzian

Come vedere il telegiornale

TG Veneto News in onda tutti i giorni alle 18.00, in replica alle 19.30 ed alle 7 della mattina. Visibile anche in streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock