Tenta di rubare nello spogliatoio di un bar: ladro sorpreso dai carabinieri - Televenezia

Nella tarda mattinata di domenica, i militari del Nucleo Natanti dei Carabinieri di Venezia hanno identificato e deferito all’Autorità Giudiziaria lagunare un ladro di origini rumene, pregiudicato, in Italia senza fissa dimora. Gli uomini del Comandante della Sezione Operativa e Radiomobile sono intervenuti presso il un bar nel Sestriere Cannaregio verso le ore 12.30 circa su richiesta della titolare, la quale, impaurita, aveva allertato il 112 segnalando dei rumori nel retro del suo locale, durante lo svolgimento della sua attività lavorativa.

Ladro sorpreso dai carabinieri

A seguito di tale segnalazione, i Carabinieri del Nucleo Natanti riuscivano ad intervenire tempestivamente bloccando un uomo all’interno dello spogliatoio del locale, impedendogli la fuga. Raccolte le testimonianze della titolare e visti gli elementi emersi dal suo racconto, i militari procedevano con l’accompagnamento del soggetto nella sede del Comando Provinciale di San Zaccaria.

A nulla sono valsi i tentativi del ladro di giustificarsi con la sua intenzione manifestata ai militari intervenuti, dicendogli di voler solo bere una birra per la giornata calda afosa. L’unico particolare per il ladro è stato quello di aver sbagliato ingresso al locale, perché invece dell’entrata principale ha utilizzato il retro del locale, dirigendosi, una volta all’interno, nel vano spogliatoio ove ha trovato la borsa personale della proprietaria che ha tentato invano di asportare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here