Articoli di Cronaca

San Donà: parrucchiere non rispetta norme anti Covid, multato

All'interno c'era un numero eccessivo di persone in attesa, alcune delle quali non avevano prenotato. La grande maggioranza degli esercizi, comunque, sta rispettando le regole

Doppia sanzione per violazione delle norme anticovid ad una nota attività di acconciatura del centro di San Donà di Piave

La sanzione alle attività

La Polizia Locale di San Donà a seguito di una attività di controllo svolta nei giorni scorsi ha accertato la presenza di otto persone tra dipendenti e clienti all’interno di locali di circa 36 mq. Una parte dei quali erano entrate senza prenotare ed attendevano da tempo il taglio e la messa in piega.

L’attività di parrucchiere è stata sanzionata con 800 euro per non aver non consentito l’accesso dei clienti solo tramite prenotazione. Per non tenere il prescritto elenco delle presenze e aver fatto permanere i clienti all’interno dei locali ben prima dell’erogazione del trattamento.

Le dichiarazioni di Walter Codognotto

“Il rispetto delle prescrizioni è doveroso per coloro che svolgono servizi alla persona ed erogano le loro prestazioni a stretto contatto con i clienti, anche se in questo momento osserviamo un calo nel numero di contagi non abbassiamo la guardia e manteniamo sempre comportamenti responsabili” commenta l’assessore alla sicurezza Walter Codognotto.

Le parole di Andrea Cereser

“Dispiace dover intervenire a sanzionare comportamenti scorretti, ma constatiamo con soddisfazione che la grande maggioranza degli esercizi è rispettosa delle norme e vigile nei comportamenti; mi associo all’invito dell’Assessore e ricordo che ognuno di noi è responsabile della salute di tutti” conclude il Sindaco Andrea Cereser.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button