Moreno Buogo risponde a Maria Stella Donà. Le Reef Ball sono un sistema che può servire per proteggere i fondali, soprattutto nella zona di Jesolo, che durante l’inverno viene battuta dalle mareggiate. Nascono in America. Nel mondo sono presenti nei mari dell’America, dell’Australia e del Messico.

Le Reef Ball

Hanno sia un’utilità ambientale ma anche di commemorazione. Il primo Reef Ball è stato posto a Venezia un mese e mezzo fa per difendere questo basso fondale dal problema dell’erosione, a causa dei venti che soffiando dal primo quadrante, che alza l’onda e impone in movimento il primo strato sedimentario.

Ma possono essere usati anche per ricordare i propri defunti attraverso targhette e oggetti amalgamati nel cemento.

“C’è l’idea di mettere le proprie ceneri in un luogo in cui attorno c’è vita. – parla Moreno Buogo, imprenditore che si sta occupando delle Reef Ball qui in Italia. – Il dare un contributo tangibile anche dopo la propria morte.” Oltre ciò, sono utili anche per creare rifugio per i pesci.

Ambizione

Un’ambizione di Moreno Buogo poi sarebbe quella di impastare nel cemento le ceneri del defunto, come accade negli USA. Ma non c’è ancora il permesso del comune di Venezia per metterlo in atto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here