Il Palazzo del Vetro, voluto da Barovier e Toso, una delle più antiche aziende del vetro di Venezia, non è solo uno showroom, ma una vera opera d’arte in cui tradizione e modernità si incontrano.

Si affaccia su una sponda del Rio dei Vetrai, l’antica fornace di Barovier e Toso, all’interno del quale i proprietari hanno realizzato un tempio del lusso, il Palazzo del Vetro, in cui sono custoditi beni di grandissimo valore estetico.

L’edificio, del 1920, è situato a pochi passi dall’antica sede dell’azienda e il suo restauro è stato seguito da Calvi Brambilla. Si estende per oltre 900 mq e si sviluppa su tre piani, celebrando la raffinatezza di un brand unico nel made in Italy.

Storia e contemporaneità convivono nel palazzo, in quanto gli elementi tipici dei palazzi nobiliari veneziani entrano in completa sintonia con gli oggetti in vetro dallo stile moderno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here