Servizi Salute e benessere

Ottobre Rosa rilancia e promette una regata nel 2022

L'andamento climatico del mese di ottobre è stato favorevole al punto che ha consentito molte manifestazioni tra cui l'Ottobre Rosa che ha registrato un centinaio di eventi e per il 2022 gli organizzatori pensano in grande

Grandi numeri per l’edizione 2021 dell’Ottobre Rosa. L’iniziativa è nata nel 2015 per diffondere la cultura della prevenzione contro il tumore al seno. Dopo lo stop dello scorso anno a causa della pandemia, la laguna si è colorata di rosa con un centinaio di iniziative organizzate dal comune, in collaborazione con l’Ulss 3 Serenissima.

L’Ottobre Rosa a Venezia

L’anima della campagna “Ottobre Rosa” è la Presidente del Consiglio comunale Ermelinda Damiano. Queste le sue parole: “Siamo partiti dalla terra ferma per arrivare a Venezia, sulle isole. Un messaggio di prevenzione che è diventato universale. Iniziative sportive, pattinate rosa, camminate in rosa, dibattici pubblici, partite di calcio e tantissimi cortei insieme al vaporetto rosa della prevenzione. È stato importante quest’anno ritornare in presenza e fare comunità. In particolare il ritorno del vaporetto rosa in laguna, ci ha permesso di veicolare questo messaggio in tutta la città di Venezia”.

Enti e istituzioni coinvolte

Ampia la collaborazione anche delle municipalità, della Sezione Provinciale di Venezia della LILT, dell’AVAPO di Mestre e dell’AVAPO di Venezia, di realtà locali come la Pro Loco Lido-Pellestrina, la Polisportiva Terraglio, imprenditori e commercianti. Soprattutto delle tre squadre di donne in rosa che, remando con il Dragon Boat, fanno riabilitazione, dopo un intervento che debilita soprattutto la deambulazione delle braccia. Inoltre anche del Foglio Rosa di Mestre, PinkLioness di Venezia e i Pink Fire della LILT.

“In questo mese abbiamo voluto ricordare quanto la prevenzione e la diagnosi precoce sono lo strumento più potente alla lotta contro il tumore al seno. Un grande ringraziamento va senza dubbio a tutti coloro che hanno reso possibile questo mese, attraverso le iniziative, attraverso la sensibilizzazione alla comunità, attraverso la raccolta fondi per le associazioni del territorio che fanno volontariato e seguono le donne e le loro famiglie in questi percorsi”. Ha concluso la presidente Ermelinda Damiano.

È tale l’entusiasmo che aleggia intorno a questa campagna, che è in cantiere, per il prossimo anno, una grande regata rosa lungo il Canal Grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button