Servizi Economia e società

Mutui, cresce la rata: 12mila famiglie in affanno

1 famiglia su 4 tra 45 000 nuclei famigliari impegnati con mutui a tasso variabile nel veneziano non riuscirà a pagare la rata di ottobre.

L’associazione consumatori Adico lancia l’allarme: 1 famiglia su 4 tra 45000 nuclei famigliari impegnati con mutui a tasso variabile nel veneziano non riuscirà a pagare la rata di ottobre il prossimo mese.

Carlo Garofolini, presidente dell’associazione, sta ricevendo le prime richieste di aiuto dalle persone in difficoltà, tra il caro bollette e il caro spesa, e snocciola un po’ di cifre. L’importo medio dei mutui è di 130 000 euro e con il tasso di inflazione che sfiora il 12% l’aumento per chi ha concordato un tasso variabile è di ben 250 euro mensili.

Le parole di Carlo Garofolini

“88 500 sono le famiglie di Venezia che stanno pagando mutui, di cui oltre 45 000 a tasso variabile. L’importo medio richiesto è di 130 000 euro e l’aumento mensile per effetto degli ultimi rintocchi all’insù del tasso di interesse è di circa 250 euro. Una tempesta perfetta che vede una famiglia su quattro a non farcela più a pagare il mutuo, per effetto anche del caro carburanti, caro generi alimentari e caro bollette.

La negoziazione non è sempre efficace perchè le banche sono ormai pressoché allineate. Dato l’andamento gli immobili potrebbero essere considerati maggiormente un bene rifugio e le quotazioni immobiliari si aggirano in questo momento sui 2000 euro al metro quadrato a Mestre e sui 3000 a Venezia”.

Un consiglio ai cittadini per i mutui

Il consiglio è quasi scontato: valutare ben prima di impegnarsi con un acquisto o un mutuo anche se la tentazione di mettere al sicuro i propri risparmi è forte. Garofolini infatti aggiunge: “Unico consiglio è attendere e valutare bene la propria scelta in funzione delle proprie capacità per cercare di limitare quello che può essere un indebitamento che col tempo possa diventare insostenibile”.

Ti potrebbe interessare anche : Via Piave accerchiata e i pusher fuggono in periferia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock