Controllori Actv aggrediti a Mirano: arrestato

Nella mattinata di ieri i militari della Stazione di Mirano hanno tratto in arresto un soggetto di origine nigeriana Classe 1984, responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali. Hanno aggredito due controllori Actv

Controllori Actv

I militari, impegnati nel servizio serale di pattuglia nel popoloso centro abitato, sono stati attivati dalla Centrale Operativa della Compagnia. Ha ricevuto una segnalazione in merito ad una aggressione violenta ai danni di due controllori ACTV a bordo dell’autobus linea 7.

L’uomo – che si è successivamente appurato aver agito in preda a forte alterazione – è stato ricondotto alla ragione con difficoltà – cessando l’azione di opposizione fisica posta in essere nei confronti del personale civile, nel tentativo di allontanarsi e sottrarsi alle operazioni di controllo – solamente alla vista delle divise dell’Arma.

L’arresto

Il soggetto è stato condotto in caserma a Mirano, per gli accertamenti del caso. A conclusione delle formalità di rito, dichiarato in stato di arresto, per i reati sopra citati e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente. Il personale dell’azienda è stato infine fatto soccorrere e medicare per le lievi escoriazioni sofferte.

I servizi di monitoraggio del territorio verranno ulteriormente rinforzati nei prossimi giorni con piani coordinati ed interventi mirati contro le manifestazioni di criminalità diffusa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here