Servizi Cultura e spettacolo

Carnevale di Venezia 2022 è iniziato: il primo fine settimana di spettacoli

Le attività organizzate quest'anno saranno presenti sia a Venezia che sulla terraferma. Ovviamente il tutto seguendo le regole anti Covid

Attrazioni a sorpresa dietro la calle , spettacoli teatrali e musei aperti al via da oggi il Carnevale di Venezia 2022 (leggi il programma) tra il Covid e il faceto.

Ha il via ‘Remember the future’ l’edizione 2022 del Carnevale di Venezia 2022 con il concerto ‘It’s Wonderfull’, di Gerardo Balestieri, sabato pomeriggio all’auditorium Ca’ Foscari di Santa Margherita. Un omaggio alla canzone d’autore internazionale, replica il giorno successivo al Candiani di Mestre.

Lo spazio del Carnevale dedicato ai più piccoli

Ma spazio anche ai più piccoli con l’attrice Susi Danesin che domenica pomeriggio porterà in scena, sempre all’auditorium Ca’Foscari di Santa Margherita, il suo ‘four seasons’ il gioco delle quattro stagioni. Replica il 18 febbraio al Candiani di Mestre. Sabato 12 febbraio inizia anche Venezia Wonder Time, spettacoli di strabilierie e arte diffuse sulla città antica e sulla terraferma veneziana. Poi sulle isole della laguna dove sono stati installati dieci coloratissimi wonder points, palcoscenico per mimi, clown, attori, musicanti, trampolieri e quant’altro.

L’arte prende vita

Con l’arte di indossare l’arte l’edizione 2022 rende omaggio ad un indimenticabile protagonista del Carnevale di Venezia, Rossana Molinatti. Autrice dei 12 Tablò Vivan esposti negli spazi del distretto M9 affacciati su via Poerio. Dal bacio di Klimt ai Pulcinella di Tiepolo, le gigantesche maschere alte circa due metri si ispirano a famosi dipinti per diventare delle opere d’arte del tutto autonome. La mostra curata da Paolo Mameli è aperta fino al primo marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock