Servizi Cronaca

Idroambulanza che salva la vita in alto mare

Al Lido di Venezia si è svolta l'esercitazione della prima idroambulanza d'altura in grado di offrire apparecchiatura sofisticata per la rianimazione ad un' equipe medica in alto mare

Arrivata a Venezia l’unica idroambulanza d’altura in alto adriatico in grado di praticare le prime cure di rianimazione in alto mare.

Le caratteristiche dell’Idroambulanza

Costa 1 milione di euro ed è di lunga 12 metri e mezzo, oltre che dotata di 2 defibrillatori e di un monitor per visualizzare i parametri vitali, di un ingente deposti odi farmaci salvavita, molto ossigeno e attrezzatura in grado di far operare un intera equipe medica.

L’idroambulanza al salone nautico e alla mostra del cinema

Un gioiellino che molti porti invidiano a Venezia e che è stato presentato prima al salone nautico nella primavera scorsa e ora alla mostra del cinema dove ha mostrato la propria utilità esibendosi in una esercitazione davanti a studenti e ospiti della esposizione.

L’idroambulanza alfa Charlie messa a disposizione gratuitamente da un imprenditore – Nicola Falconi.

l’idroambulanza alfa Charlie è messa a disposizione gratuitamente da un imprenditore – Nicola Falconi. Lui è capitano commissario del corpo militare dell’Ordine di Malta. Assieme a due medici del corpo e due infermieri professionali si è offerto di fornire la disponibilità del mezzo a chiamata nella capitaneria di porto per gravi incidenti organizzando l’equipe in due turni. L’idroambulanza Alfa Charlie è dotata anche di un sofisticato sistema antincendio, fondamentale per intervenire negli incendi degli scafi in mare.

La speranza del capitano Falconi

E’ di fatto un punto medico avanzato mobile. Per questo il capitano Falconi spera possa essere duplicato data la calorosa accoglienza che questo mezzo ha registrato nel mondo del soccorso d’altura.

Leggi ancheVetrerie Murano: non arrivano gli aiuti promessi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button