Articoli di Cronaca

Si fingevano turiste, ma erano borseggiatrici: fermate

Le due borseggiatrici sono state fermate in flagranza di reato in Campo Santa Maria Formosa da due agenti in borghese del Commissariato di San Marco

Prosegue l’intensa e sistematica attività antiborseggio svolta dalla Polizia di Stato nel centro storico veneziano, che continua a dare i suoi frutti. Nel primo pomeriggio di ieri, 13 settembre 2019, gli agenti del Commissariato San Marco, impiegati in servizio antiborseggio in borghese, hanno notato in zona Campo Santa Maria Formosa due donne dell’est, entrambe in stato di gravidanza, sospettate di essere borseggiatrici.

Fermate due borseggiatrici

Le due donne, fingendosi turiste con tanto di cartina geografica al seguito, sono state pedinate dagli agenti fino a quando non sono state sorprese ad aprire la zip della borsetta di una turista americana. A quel punto, gli operatori del Commissariato San Marco sono intervenuti, fermando le due donne.

Dal controllo è emerso che una delle due è già destinataria di un foglio di via obbligatorio in corso di validità e che entrambe sono gravate da precedenti per reati predatori.

Le stesse sono state deferite all’Autorità Giudiziaria per tentato furto aggravato e quella colpita da foglio di via è stata denunciata anche per la relativa inosservanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button