Servizi Economia e società

Festa dei Fiori a Mirano: grande ritorno per la 42° edizione

Dopo due anni di sospensione, si voleva "creare qualcosa di nuovo all'interno della piazza" afferma il presidente della Pro Loco di Mirano.

Dopo due anni di stop, la festa dei fiori di Mirano, si è riguadagnata il palcoscenico del 25 aprile con oltre un centinaio di espositori e migliaia di visitatori appassionati di giardinaggio e altre curiosità

Roberto Gallorini, presidente della Pro Loco di Mirano

“Erano due anni che aspettavamo questo momento, proprio per ritornare in piazza. Siamo alla nostra 42esima edizione che doveva essere nel 2020 e invece è nel 2022. Comunque, ci siamo. Siamo ritornati. L’importante era essere ancora qua, capire che riusciamo anche a organizzare tante belle cose.”

Maria Rosa Pavanello, sindaca del comune di Mirano

“Una giornata piena di colori e di persone. Finalmente si vede che c’era una gran voglia di tornare alla classica e bellissima Festa dei Fiori a Mirano, dedicata alle rose. Ci sono questi colori pastello e questa voglia di serenità. Mi pare infatti, che questa sia una piazza piena di serenità.”

Commerciante

“Finalmente dopo due anni siamo tornati a vedere Mirano fiorita, colorata e oggi è anche baciata dal sole quindi penso che sia una giornata stupenda.”

Roberto Gallorini, presidente della Pro Loco di Mirano

“Quest’anno abbiamo cercato di creare qualcosa di nuovo all’interno della piazza. Partendo da questo tabellone in cui viene narrata la leggenda delle farfalle che quando vengono liberate, salgono a Dio e portano i desideri delle persone raccontandoglieli in un orecchio. Dentro poi, c’è tutta una storia. Chiaramente chi entra poi, viene spinto vicino a quella gabbia dove mettere un bigliettino con un proprio desiderio in modo che poi questi desideri potranno volare in cielo. In questo periodo e dopo questi due anni, penso che di desideri ne abbiamo tanti. Quindi mi sembra una cosa nuova e diversa.”

Parla un fiorista

“Oggi la rinascita. Finalmente dopo due anni torniamo in piazza con tanto entusiasmo e tanta voglia di esserci di nuovo. Ringraziamo ovviamente, la Pro Loco, il comune che ci dà la possibilità ogni anno di ripeterci e ringraziamo anche chi ci ha dato il sole oggi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock