Dialetto Veneziano

Dialetto veneziano: “atorzio” significato e uso

Scopriamo il significato e l'utilizzo della parola dialettale veneziana "atorzio" con l'aiuto dei passanti della Città, oltre che la sua origine linguistica

“Atorzio”, è la parola dialettale veneziana che sta per “andare di qua e di là”, “girare attorno”, “attorciliare”.

Usata soprattutto quando si parla di barche e imbarcazioni, nello specifico quelle lasciate alla deriva, che seguono la corrente del mare e si perdono in laguna. “Andare a pesca a torsion” vuol proprio dire andare a pesca seguendo la corrente delle onde.

Significati differenti di “Atorzio”

“Atorzio” assume anche significati differenti però, andare a torsion (a piedi) vuol dire vagare, non avere una direzione precisa. L’idea che si racchiude in questa parola è girare in tondo, come proprio la parola latina “torquere” da cui deriva, si traduce.

Un ulteriore detto, “menar a torsio”, significa abbindolare, raggirare, prendere in giro.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close