Servizi Economia e società

Carnival Panorama: Fincantieri consegna la nuova nave

Le immagini della Carnival Panorama, una delle più grandi mai costruite a Venezia e l'appello dell'ad della Fincantieri ai giovani Giuseppe Bono affinchè non abbiano paura di fare impresa

Alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli (guarda l’intervista) è stata presentata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation. Guarda l’intervista al comandante Carlo Queirolo

La cerimonia

Alla cerimonia ha partecipato, fra gli altri, Christine Duffy, President di Carnival Cruise Line, accolta dal Presidente di Fincantieri Giampiero Massolo e dall’Amministratore delegato Giuseppe Bono.

Carnival Panorama

133.500 tonnellate di stazza lorda e 323 metri di lunghezza, sono queste le cifre distintive che caratterizzano la serie “Vista”, che annovera le unità più grandi finora costruite da Fincantieri per la flotta di Carnival Cruise Line.

Queste navi contano 2.004 cabine per i passeggeri alle quali si sommano le 770 destinate all’equipaggio, potendo così ospitare a bordo oltre 6.500 persone.

Le unità della classe “Vista” rappresentano un nuovo punto di riferimento tecnologico a livello mondiale per il lay-out innovativo, le elevatissime performance e l’alta qualità di soluzioni tecniche d’avanguardia.

Gli allestimenti interni sono caratterizzati da un elevatissimo livello di comfort, proponendo una vasta gamma di ristoranti, teatri, negozi e centri benessere.

Fincantieri

Il cantiere di Marghera ha costruito dal 1990 ad oggi 29 navi da crociera. L’impatto dell’azienda sul territorio è notevole. Infatti, su 9,4 miliardi di acquisti per beni e servizi effettuati in Italia da Fincantieri nell’ultimo triennio.

Dal 1990 ad oggi Fincantieri ha consegnato 96 navi da crociera, di cui 69 per i diversi brand del  gruppo Carnival, che in questo lasso di tempo ha investito in Italia, attraverso Fincantieri, oltre 32 miliardi di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button