Servizi Economia e società

Buone notizie per Venezia: arrivati 84 milioni di euro

Da due giorni i veneziani sanno che sono arrivati in laguna gli 84 milioni di euro per risarcire i privati e le imprese dai danni dell'acqua alta, ma non sanno quando li vedranno. Il sindaco promette tra qualche settimana

Buone notizie per Venezia: sono arrivati in questi giorni nelle casse del Comune gli 84 milioni di euro, stanziati per i danni dell’acqua grande del 12 novembre con la delibera del Consiglio dei ministri dello scorso 14 febbraio.

Buone notizie per Venezia

«Stiamo esaminando – ha dichiarato Brugnaro – le liste di tutte le domande telematiche di risarcimento e ripristino dei danni subiti. Chiameremo le persone – ha continuato il primo cittadino – e, in base all’autocertificazione dei danni subiti, consegneremo loro i soldi».

Risarcimenti

Si tratta di cifre fino a 5 mila euro per i privati e fino a 20 mila euro per le aziende, a rimborso delle spese sostenute per il ripristino della vivibilità delle abitazioni e dei locali. Soldi che non comprendono tutti i danni, escluse sono, ad esempio, le spese per ripristinare le scorte di merce rovinata dall’acqua salata in negozi e pubblici esercizi, ma che permettono di ripagare parte di mobili ed elettrodomestici rovinati e sostituiti. Inoltre Ca’ Farsetti potrà immettere nel mercato del lavoro altri 37 milioni di euro per finanziare il ripristino delle strutture pubbliche, oltre agli interventi già autorizzati (pontili, vaporetti, rive, musei, scuole, teatri). Questione di giorni e questi fondi saranno consegnati, è stato assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close