Servizi Cronaca

Bollettino coronavirus: altri 3 decessi. Venezia terza per contagi

Coronavirus in Veneto tre nuovi decessi, aumentano i contagi, ma anche le guarigioni e arrivano fondi per la cassa integrazione anche per le piccole imprese.

Il bollettino coronavirus di oggi parla di 3 nuovi decessi nella giornata di martedì, mentre i contagiati in più sono 110. In questo momento nella regione ci sono 1023 casi di Coronavirus e i morti salgono dunque a 29. L’incremento più alto di contagiati è avvenuto ieri nella provincia di Padova con 43 nuovi casi, 27 ne ha registrati Treviso e 19 Venezia.

Bollettino coronavirus

All’ospedale all’Angelo di Mestre intanto dieci posti letti sono occupati da pazienti che il primario Francesco Lazzari definisce impegnativi. I letti di terapia intensiva nel Veneto comunque non mancano, rassicura Luca Zaia non come in lombardia che sta vivendo una tragedia.

Il governo si sta concentrando nella caccia di ventilatori e dei monitori parametrici. In una gara-lampo il governo ha acquistato 4 mila ventilatori polmonari e 13mila monitor e le prime consegne avverranno fra 4 giorni. Un po’ di ossigeno anche se palesemente in ritardo soprattutto per Lombardia con i reparti di terapia intensiva sovraccarichi.

Il Veneto regge, assicura Zaia per mitigare l’angoscia, dato che in questo momento i letti dei preziosi reparti sono occupati per l’80%.: 450 sono utilizzati dai malati dell’ospedale e 67 da chi è affetto da coronavirus. Cassa integrazione anche per le piccole imprese: 103 miliardi di euro

3 Commenti

  1. Ieri a Mirano risposi a.delle domande ad un vostro.inviato,sto.cercando il video senza.successo,è stato cancellato o si può avere?.
    Grazie saluti ilaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close