Articoli di Economia e società

Diesel euro 4: rinviato il blocco nel Veneto causa Covid

La decisione è avvenuta considerando gli aspetti economico sociali di questa pandemia. Un blocco avrebbe diminuito le auto in circolazione e di conseguenza il rispetto del distanziamento nei mezzi.

Sarà sospeso fino al termine dell’emergenza Covid-19 il blocco alla circolazione per i mezzi diesel Euro 4 sul territorio della regione Veneto.

La decisione di sospendere il blocco

La decisione arriva dal coordinamento dell’Unità di crisi regionale, guidato da Nicola Dell’Acqua, nell’ambito dell’Accordo di programma del Bacino Padano per il miglioramento della qualità dell’aria. Il blocco, viene perciò posticipato, per questa tipologia di mezzi previsto a partire dal prossimo 11 gennaio, come stabilito dalla delibera di Giunta regionale n. 1892 del 29 dicembre 2020.

La crisi economica e sanitaria hanno spinto a tale decisione

La proroga della possibilità di circolazione per i mezzi diesel euro 4 arriva dopo aver considerato che il provvedimento avrebbe interessato un numero elevato di veicoli i cui proprietari, vista anche la particolare congiuntura economica negativa. E di conseguenza di “reperire nell’immediatezza mezzi alternativi autorizzati alla circolazione nella regione”.

Il blocco non avrebbe consentito il rispetto del distanziamento

Questo avrebbe avuto un impatto rilevante “sulla presenza di persone sui mezzi di trasporto”. Problema che comporta “verosimile mancato rispetto dell’obbligo di distanziamento. O, in alternativa, dell’impossibilità di usufruire dei mezzi per un rilevante numero di persone, mancando un numero adeguato di mezzi disponibili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button