Articoli di Cultura e Spettacolo

Arsenale di Venezia: torna il drive-in in barca

Dal 27 al 30 luglio, per il terzo anno consecutivo torna Cinema Barch-In, il cinema drive-in in barca all’Arsenale di Venezia.

Dal 27 al 30 luglio, per il terzo anno consecutivo torna Cinema Barch-In, il cinema drive-in in barca all’Arsenale di Venezia. La manifestazione, inserita nel programma de “Le Città in Festa”, in questa edizione affronta il tema del rispetto e della tutela delle acque e degli ecosistemi marini.

L’evento è stato presentato stamani a Ca’ Farsetti, alla presenza dell’assessore comunale al Turismo, dell’amministratore unico di Vela Spa, Piero Rosa Salva, dell’ammiraglio di divisione e comandante dell’Istituto di Studi Militari Marittimi (ISMM) e del presidio Marina Militare di Venezia, Andrea Romani, di Nicola Scopelliti di Cinema Barch-In e di Vincenza Balzano dell’associazione “FEMS du Cinéma”.

Il cinema all’Arsenale

La manifestazione è stata ideata durante il lockdown 2020 da quattro giovani architetti: Nicola Scopelliti, Caterina Groli, Silvia Rasia e Luisa Valetti insieme all’associazione culturale al femminile “FEMS du cinéma”, che lo produce e ne cura il programma artistico. Barch-In è realizzato con il supporto del Comune di Venezia, della società Vela Spa e della Marina Militare, con il patrocinio di Veneto Film Commission. Anche quest’anno le barche degli spettatori potranno ormeggiarsi all’Arsenale per assistere alle proiezioni di film e documentari. I film saranno visibili solo dalle imbarcazioni. L’accesso è consentito a tutte le tipologie di barche fino a 11 metri.

Prenotazioni e info

Per assistere ai film è possibile prenotarsi gratis online sul sito dell’iniziativa e attraverso l’app CocaiExpress. La registrazione della propria presenza e la prenotazione del posto barca sono obbligatorie. Le iscrizioni apriranno alle 19 di lunedì 25 luglio. Inoltre, per ogni serata, saranno messi a disposizione i posti che si liberano per disdette dell’ultimo minuto o posti “alla fonda”. Sarà comunicato tramite i social network di Barch-In a mezzogiorno del giorno stesso. I posti saranno assegnati in base alle disponibilità scrivendo a info@cinemabarchin.com.

Chi non dispone di una propria barca può salire a bordo di una delle imbarcazioni messe a disposizione dalle seguenti remiere cittadine: Remiera Casteo, Associazione Soralai, Gruppo Tre Archi (TBC) Gruppo Sportivo Artigiani Venezia. I posti in barca, in quantità limitata (massimo 15 per ogni serata) si possono prenotare già dalle 15 di oggi, venerdì 22 luglio, fino alle 15 di domani, sabato 23 luglio, inviando una mail a cercoimbarco@cinemabarchin.com.

Raddoppiati i posti barca a disposizione

La novità di quest’anno è un aumento dei posti barca a disposizione, che da 50 salgono a 100. Le serate all’Arsenale prenderanno il via alle 19. I film in programma saranno preceduti da un “aperiporto” con aperitivo musicale, dj set o stand up comedy. La selezione musicale con live a cura dell’artista Giallo Man, la comicità di Nicolò Falcone e una serata radiofonica con programma di Radio Ca’ Foscari, accompagneranno la fase di ormeggio delle barche. Il tutto sarà arricchito dalle voci di Marco Paladini, Federico Blumer Viaggio di Scoperta ed Eleonora Arena di FEMS.

Come in un vero cinema drive-in tutti potranno ordinare aperitivo e cena direttamente dalla barca. La serata del 31 luglio servirà come recupero in caso di maltempo. La manifestazione sarà affiancata da una mostra fotografica sui gabbiani, in esposizione nella tesa 105.

L’evento è come sempre gratuito, ma è possibile donare visitando la piattaforma di crowdfunding Eppela, ricevendo gadget a tema.

I film in programma all’Arsenale

I film in programma affronteranno il tema della tutela dell’ambiente subacqueo, la sua biodiversità e i suoi ecosistemi. Il 27 luglio sarà proiettato “Qualcosa di straordinario”, pellicola che narra della missione internazionale per il salvataggio di una famiglia di balene. Il 28 luglio sarà la volta di “Big fish and Begonia”, film di animazione cinese che racconta l’avventura di uno spirito che si innamora di un umano. Il 29 luglio c’è “Vita di Pi”: film di avventura acquatico. La rassegna si chiude infine con il classico “film a sorpresa”. Insieme ai film principali, nel corso delle varie serate, saranno presentati anche approfondimenti e cortometraggi.

Piero Rosa Salva, presidente Vela Spa

“Il Barch-In è un progetto di straordinaria valenza, sviluppato con grande entusiasmo e impegno da Vela Spa. Si  basa su un meccanismo di prenotazione rigoroso ma semplice, è destinato ai cittadini e realizza la nostra mission aziendale, all’insegna di un turismo intelligente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button