La Marina Militare sta cercando di aprire alla città sempre di più l’Arsenale, come l’evento promosso ogni giovedì d’estate, “Arsenale sotto le stelle”; su prenotazione con un massimo di 5 persone alla volta, sarà possibile fare un tour accompagnati da una guida. Sarà possibile quindi conoscere questo luogo caro ai veneziani sotto anche un’atmosfera completamente diversa, dettata anche dai giochi di luce che creano effetti visivi molto suggestivi.

Restauro dell’Arsenale

La Marina Militare inoltre si è impegnata a ristrutturare molte delle aree dell’Arsenale, ha aperto il Museo Navale Storico, messo a disposizione di visita durante il Salone Nautico il sommergibile Dandolo, risalente alla Guerra Fredda, che vanta più di 30 anni di attività.

Oltre al sommergibile Enrico Dandolo (GUARDA IL SERVIZIO), durante il Salone era possibile anche visitare un bunker. Entrambi saranno presto disponibili nuovamente al pubblico, e si sta cercando di collegarli alla visita del Museo Navale di Venezia.

La Marina Militare

La storia della Marina Militare di Venezia dal 2015 ha aggiunto un tassello in più con l’arrivo in laguna di 3 navi, che fanno base proprio all’Arsenale. Queste erano già esistenti ma basate altrove.

Istituto di Studi Militari Marittimi

Nel 1999 si è riposizionato a Venezia l’Istituto di Studi Militari Marittimi: questo offre un corso master dedicato non solo ai militari della marina, agli ufficiali frequentatori e agli ufficiali di Marina dei paesi alleati, ma anche ai civili, nello specifico agli studenti di Ca’ Foscari, che hanno la possibilità di conseguire il diploma in tre diverse sessioni master ogni anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here