Stanno Facendo un 48

Andrea Bedin:”occorre maggiore fiducia nel mondo sportivo”

Lo sport in sicurezza è possibile anche ai tempi del Covid-19. Andrea Bedin racconta l'esperienza del Dragon Boat con le "Donne in Rosa"

Nella sesta puntata di “Stanno facendo un 48”, programma condotto da Patrizio Baroni, abbiamo discusso di sport insieme a Elisa Scaggiante, presidentessa di New Gym Dance ASD di Mogliano, Davide Giorgi Presidente Polisportiva Terraglio e Fisiosport Terraglio, e Andrea Bedin, presidente di Venice Canoe e Dragon Boat.

Più fiducia nello sport

“In questo momento abbiamo delle organizzazioni sportive con delle capacità e delle professionalità pronte a intervenire nel territorio. Quello che non ci si rende conto è quanto dovremo ancora subire gli effetti della pandemia. L’animo di molti è nel trovare anche nella stessa vaccinazione le soluzioni.

Io sono molto a contatto con le donne operate al seno attraverso l’attività del Dragon boat. Oltre all’aspetto fisico vedo che, oltre a essere riusciti, anche durante l’inverno, con l’utilizzo della mascherina e col distanziamento sociale a bordo, l’uscire in barca è stato un grandissimo valore aggiunto. Non solo per loro, ma anche per me e chi con me ha coordinato quelle attività.

Abbiamo visto che le cose si possono fare: occorre maggiore fiducia nel mondo sportivo. Il mondo dello sport nasce già con delle regole ed è abituato a rispettarle. Sicuramente potrà dare un grande apporto nell’attuale situazione e anche nel post pandemia”, ha concluso Andrea Bedin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button