Servizi Sport

Alì Family Run a San Donà di Piave: 1500 persone alla prima tappa

1500 i partecipanti alla prima delle Family Run che si è svolta a San Donà di Piave. Grande la gioia tra alunni, insegnanti e famiglie che hanno invaso la città

Tornano le Alì Family Run ed è subito un grande successo. Sabato mattina, al campo di atletica leggera di San Donà di Piave, con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale e delle società sportive Atletica Mirafiori e ASD Bunker Sport, 1.500 persone hanno dato vita alla prima della quattro tappe delle corse non competitive, di circa 4 chilometri, organizzate da Venicemarathon e promosse da Opes Italia, l’Organizzazione per l’educazione allo sport.

Alì Family Run a San Donà di Piave

L’ampio spazio verde del campo di atletica di via Unità d’Italia e una soleggiata mattinata hanno dato il benvenuto a famiglie e studenti, che già dalle 9 hanno iniziato ad animare l’area di ritrovo. L’atmosfera, elettrizzante e piena di allegria, ha restituito agli organizzatori e ai partecipanti quella piacevole sensazione di ritorno alla normalità e alle manifestazioni sportive, sospese da più di un anno.

Alle 10 in punto è poi scattata la partenza, divisa in due blocchi partiti a distanza di 5 minuti l’uno dall’altro, da via Tarvisio e i partecipanti si sono riversati lungo il nuovo percorso che ha interessato via Papa Luciani, via Val Pusteria, via Dobbiaco, via Vittorio Veneto e la ciclabile di via Unità d’Italia.

Il festoso corteo è stato aperto dagli atleti disabili e dai volontari delle principali associazioni del territorio come “Idee in Circolo”, “Uguali nel Vento”, “Piccolo Rifugio”, “Casa del Girasole” e “Solo per il Bene”.

Il più veloce tra i maschietti è stato il tredicenne Mattia Mariuzzo dell’Istituto Schiavinato, seguito da Pietro Pezzin (11 anni) studente dell’ IC Toti Musile di Piave e Alessandro Dus (13 anni) dell’ Ippolito Nievo. In campo femminile, la prima a tagliare il traguardo è stata la 51enne di Musile di Piave, Antonella Bello, già vincitrice quest’anno anche dell’Alì Family Run che si è corsa a Jesolo lo scorso fine giugno in occasione della Moonlight Half Marathon, seguita Raffaela Barro (49 anni) di San Donà di Piave e da Sara Boraso (13 anni) studentessa dell’Ippolito Nievo.

Il trofeo

Il Trofeo Alì è stato assegnato all’Istituto Comprensivo “Ippolito Nievo” iscritto con 500 studenti, seguito dall’Istituto Schiavinato con 218 e l’ I.T.S.C. L.B. Alberti con 110 iscritti.

Ad applaudire famiglie e studenti erano presenti il sindaco Andrea Cereser, l’assessore allo sport Stefano Serafin, oltre ovviamente ai vertici di Venicemarathon, tra cui il presidente Piero Rosa Salva, il vice presidente Stefano Fornasier e il Generale Manager Lorenzo Cortesi.

Pur rispettando le normative e i protocolli sanitari e di sicurezza anti-Covid, il campo di atletica si è trasformato anche in una sorta villaggio sportivo dove la mascotte Alì, per la felicità dei ragazzi presenti, ha iniziato a distribuire e regalare palloni, e dove erano presenti gli stand informativi e promozionali del Rotary, del negozio sportivo 1/6H, e dell’associazione Bunker Kids Academy, mentre l’Atletica Mirafiori ha allestito il ristoro.

La manifestazione

La manifestazione è servita anche a sensibilizzare i giovani su temi molti cari a Venicemarathon come la solidarietà, il sociale e la tutela dell’ambiente, inoltre le t-shirt bianche indossate da tutti i concorrenti ricordavano l’importantissima battaglia a livello globale che il Rotary sta portando avanti nella lotta alla poliomielite. Il Distretto 2060 ha infatti deciso di estendere, anche quest’anno, la sua campagna di sensibilizzazione “End Polio Now” alle Alì Family Run e questa mattina era presente il presidente del Rotary San Donà Dimitri Girotto.

Infine, come sempre, la manifestazione ha anche una forte vocazione solidale: parte del ricavato delle adesioniverrà destinato agli istituti scolastici partecipanti e a favore del progetto di Alex Zanardi “Obiettivo3”, nato per favorire e sostenere l’avviamento allo sport ad atleti disabili.

Prossimi appuntamenti

Le Alì Family Run proseguiranno sabato prossimo, 9 ottobre, con la tappa di Chioggia, sabato 16 ottobre a Dolo-Riviera del Brenta e si concluderanno sabato 23 ottobre a Mestre-Parco San Giuliano, dove sorgerà anche l’’Expo-Venicemarathon Village.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button