Servizi Cronaca

Zaia: “Parametri per le zone da rivedere”

Zaia ricorda che i parametri imposti per la disposizione delle zone sono stati emessi ormai tempo fa. Ora andrebbero rivisti.

Si riprende da oggi con la zona arancione, significa che le botteghe hanno riaperto e i ristoranti possono lavorare con l’asporto. Quasi certo che rimarrà in vigore fino al 30 aprile , anche se Luca Zaia oggi ha dichiarato che i parametri che decidono il colore delle zone sono ormai superati.

Le parole del presidente Luca Zaia

“Il decreto di questo governo prevede zona rossa e arancione fino al 30 aprile senza alcuna altra variazione. Il modello odierno, cioè quello dei 21 parametri, diventa giorno dopo giorno inattuale e anacronistico.

E’ stato costituito in un momento epidemiologico in cui non esisteva una diagnostica aggressiva come quella che riusciamo a fare oggi. Non esisteva un sistema di cure come quello di oggi, né domiciliare né ospedaliero.

Ma soprattutto non esisteva ancora il vaccino. So che attualmente stanno lavorando per modificare questo modello, che a mio avviso va rivisto urgentemente.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button