Servizi Politica

Zaia: se non ci sono i numeri giusto che si voti

Il governatore della regione Veneto Luca Zaia si esprime sull'attuale situazione di governo sostenendo la necessità di andare al voto se non ci sono i numeri per andare avanti

Nella conferenza stampa di oggi, Luca Zaia interviene sulla crisi di governo e sulla necessità di andare al voto se mancano i numeri per supportarlo.

Zaia: se non ci sono i numeri si va a votare, non ci sono altre soluzioni

“Penso che, a prescindere dal colore politico, abbiamo bisogno comunque di un governo che abbia i numeri. Andare a governare con 5, 6 numeri di vantaggio in Parlamento significa non governare. O ci sono numeri veri o si devo andare a votare. Non ci vedo altre soluzioni”. Queste le parole di Luca Zaia.

“Si legge che ci sarà un Conte-ter, cioè che tatticamente ci saranno le dimissioni per poter andare a fare un nuovo governo che sarà il terzo di Conte. Su questo si amplierà la maggioranza perché avranno più poltrone da ridistribuire”.

“Se non ci sono i numeri si va a votare, non mi pare ci siano altre soluzioni. In una pandemia seve qualcuno che porti i provvedimenti e qualcun altro che li voti. Chi li porta c’è, ma su chi li vota qualche problema c’è”. Conclude così il presidente della regione Veneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button