Servizi Economia e società

Torre civica di Mestre: la Campana è tornata a suonare

Il funzionamento della campana è stato ripristinato cogliendo l'occasione della revisione dei meccanismi elettronici dell'orologio forniti d auna ditta di Genova nel 1992

Dopo trent’anni di silenzio, la Torre civica di Mestre questa mattina timidamente ha ritardato il battesimo del suo nuovo primo rintocco. Per un mancato allineamento del meccanismo elettronico che governa la campana all’orologio, il rintocco inaugurale previsto per mezzogiorno non ha suonato.

Il pronto intervento di un tecnico comunale, presente sul posto, ha fatto sì che il rintocco successivo delle 12.30 si facesse sentire in tutta la piazza.

Come da programma da oggi la Torre torna a suonare all’ora e mezz’ora dalle ore 8 alle ore 21.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button