Antonella Ruggiero in concerto a Padova per il Giugno Antoniano 2020

Oscar Cacace all’interno del programma Jump ha intervistato Antonella Ruggiero, indimenticabile voce dei Matia Bazar, poi pregevole cantante solista. Nel corso dell’intervista si parla del concerto che si svolgerà il 12 giugno all’interno delle manifestazioni del Giugno Antoniano, dalla Basilica del Santo di Padova.

Il concerto

Antonalla Ruggiero sarà accompagnata da un ensemble di musicisti e dai loro strumenti: organo, arpa celtica, vocoder e piano giocattolo. Il concerto, che non potrà avere pubblico, sarà trasmesso in streaming web sui social e sui siti della Basilica e del «Messaggero di sant’Antonio». Il repertorio sarà in gran parte composto da brani sacri, con alcuni del repertorio di Antonella, raramente eseguiti in concerto.

Antonella Ruggiero

Antonella Ruggiero si distingue per un’elevata estensione vocale, che le permette di passare dal registro pop a quello lirico di soprano leggero, passando per la musica sacra, jazz, soul, blues, musica popolare, tango, rock’n’roll, musica corale e bandistica, musica classica e contemporanea. Nata a Genova ha studiato all’Istituto d’arte e ha per un breve periodo esercitato l’attività di disegnatrice grafica in uno studio pubblicitario. Nel 1974 iniziò ufficialmente con lo pseudonimo di “Matia” la sua carriera artistica, pubblicando come solista un primo 45 giri, La strada del perdono. È stata tra i membri fondatori nel 1975 del gruppo dei Matia Bazar, a cui ha dato il nome e con cui ha raggiunto la fama in Italia e nel mondo. Nel 1989 lascia i Matia Bazar e inizia la propria carriera da solista nel 1996.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close