Servizi Cultura e spettacolo

Giuseppe Pasqualetto: la mostra “Magia di una matita”

“Matita Magica” è il titolo della prima mostra personale del M° Giuseppe Pasqualetto, allestita presso la suggestiva e prestigiosa Villa Guidini, storica dimora settecentesca sita in Zero Branco

C’erano una volta i pittori dell’antichità con le loro annunciazioni, le natività, le allegorie. Scene cariche di attesa e di mistero, per le quali non bastava saper dipingere. Serviva il dono della rivelazione. Come quello innato che possiede Giuseppe Pasqualetto, disegnatore a piene mani, che pur nella sua minuziosa precisione scavalca le logiche del naturalismo per far scoccare qualcosa di inatteso.

Può essere una fanciulla che si accorcia la gonna, l’uomo della cavallina, una vecchia sola con il suo gatto, Charlot a Zero Branco, la percezione che qualcosa sta per accadere ci tiene sospesi davanti al foglio come davanti a uno schermo animato. Non a caso questo artista autodidatta che ha conservato tutta la naivetè di un mondo contadino ormai scomparso, ha voluto chiamare la sua personale, in Villa Guidini a Zero Branco, Matita Magica.

Le opere di Giuseppe Pasqualetto

88 opere che documentano 12 anni di instancabile dedizione all’anima in grafite che è in tutte le cose. La composizione figurativa di Giuseppe Pasqualetto è sempre audace, imprevedibile e mai statica, come sottolinea il critico d’arte Roberto Villa

E nello splendore agreste di Villa Guidini, ad omaggiare l’amico Bepi, c’era un altro Bepi, dal cognome a dir poco altisonante ovvero Josè Dalì. È stato lui più di tutti ad insistere per allestire la mostra

Con un lapis, Giuseppe Pasqualetto ha il mondo in tasca, attori, poeti, scienziati e cosmonauti , la sua galleria di ritratti è lunga e non convenzionale come la sua scelta, francescana, di rinunciare al colore. In compenso il disegno è virtuosistico, come annota il critico Marco Dolfin.

Matita Magica, un’arma leggera e potente per conoscere, senza possedere, tutto un mondo fatto di amore e bellezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button