pusher

Nel tardo pomeriggio di ieri radiomobili del Nucleo di Pronto impiego della Polizia locale hanno intercettato in Corso del Popolo un noto pusher al parco Albanese. Gli agenti hanno provveduto al controllo dell’uomo facendo convergere in zona anche una delle unità cinofile del Corpo.

L’arresto del pusher

Il fiuto di “Lapo” ha consentito di rintracciare due etti e mezzo di marjiuana, suddivisi in una quarantina di dosi nascoste in varie parti del corpo.

Il maliano di anni 29, sono scattate le manette. Dopo aver trascorso la notte nella cella, il pusher è stato condotto davanti al giudice, è stato convalidato l’arresto e disposto il divieto di dimora nella provincia di Venezia. Il processo è fissato per il mese di ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here