Radio Venezia Musica

Beyoncé, le critiche alla nuova canzone

Beyoncé è stata duramente criticata dai gruppi per i diritti dei disabili per la sua canzone Heated, tratta dall'ultimo album.

Beyoncé modificherà un termine criticato fortemente da chi soffre di paralisi cerebrale, nella sua nuova canzone “Heated” dall’ultimo album Renaissance. La critica proviene proprio da gruppi per i diritti dei disabili.

La canzone in questione è stata scritta dalla cantante con la collaborazione di Drake ed altri nove autori. Contiene un termine, che compare per due volte nel testo, che giudicato come un grave insulto per coloro che soffrono di paralisi cerebrale. La disabilità implica l’incapacità di coordinare i movimenti del corpo.

Il termine in questione “spazzing” verrà dunque sostituito, come annunciato da un portavoce alla BBC, il quale ha aggiunto che non era stata usata intenzionalmente in modo dannoso.

Beyoncé, il nuovo album

Renaissance è il settimo album dell’artista americana, uscito dopo a ben 6 anni di distanza dall’ultimo album Lemonade. L’album è carico di sensualità e non manca di argomenti socio-politici. Sedici brani in collaborazione con molti artisti di fama internazionale tra cui Skrillex, Drake, Jay-Z e Pharrell Williams.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button