Radio Venezia Musica

Drake supera Kanye West e batte il record di stream nelle prime 24 ore

La prima battaglia tra Drake e Kanye West è stata vinta dall'artista canadese: “Certified Lover Boy” ha avuto oltre 153 milioni di stream, rispetto ai 90 di “Donda” di Kanye West

Potremmo dire che la prima battaglia tra Drake e Kanye West sia stata vinta dall’artista canadese: basti osservare il numero di streaming raccolti nelle prime 24 ore dai due progetti, con “Certified Lover Boy” che ha avuto oltre 153 milioni di stream, rispetto ai 90 di “Donda” di Kanye West. I numeri di Drake rompono l’ennesimo record sulla piattaforma, battendo il suo stesso “Scorpion” del 2018 come album con più stream raccolti nelle prime 24 ore.

La faida tra i due artisti continua

La prima contesa nella faida tra “Certified Lover Boy” di Drake e “Donda” di Kanye West se la aggiudica il rapper canadese, che già nei primi giorni dalla pubblicazione del sesto album in carriera, ha battuto un record incredibile. Il progetto di Drake, come affermato dalle piattaforme di streaming Spotify e Apple Music, è il disco con più ascolti nelle prime 24 ore. Questa definizione potrebbe essere ingenerosa nei confronti del rapper canadese, soprattutto se osserviamo la distanza dai diretti concorrenti, ovvero sé stesso e Kanye West.

Nel frattempo, la saga tra i due artisti sembra essersi infiammata dopo che la radio personale di Drake ha pubblicato, a sorpresa, uno dei singoli non inseriti in “Donda”: “Life of the Party”. Il brano, che vede la collaborazione di Andre 3000 e uno speach di Dmx, artista scomparso pochi mesi fa, contiene sia un ricordo del rapporto dei due artisti con la loro madre, in linea con il concept dell’album, sia un attacco diretto a Drake da parte di Kanye West.

Il record su Spotify e Apple Music di Drake che supera sé stesso

Il primo set va a Drake e al suo sesto album in carriera: “Certified Lover Boy”. Anche se non traducono letteralmente la qualità del disco e l’apprezzamento del pubblico, gli ascolti nelle prime 24 ore sembrano indirizzare le preferenze degli ascoltatori verso di lui, permettendo all’artista canadese di infrangere l’ennesimo record. “Certified Lover Boy” ha le potenzialità per monopolizzare il mercato discografico per alcuni mesi, rendendo Drake l’artista più certificato al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button