Radio Venezia Gossip

Kim Kardashian e Kanye West: ufficiale il divorzio milionario

Kim Kardashian ha ufficialmente divorziato da Kanye West. Il rapper ha accettato di pagarle 200 mila dollari al mese per il mantenimento dei figli, come mostrano i documenti del tribunale

Kim Kardashian ha ufficialmente divorziato da Kanye West. Il rapper ha accettato di pagarle 200 mila dollari al mese per il mantenimento dei figli, come mostrano i documenti del tribunale. I documenti di transazione, depositati presso la Corte Superiore della Contea di Los Angeles, dicono che Kanye inizierà a pagare la Kardashian a partire dal mese prossimo per i loro quattro figli, tutti sotto i 10 anni.

L’accordo da 200 mila euro tra Kim Kardashian e Kanye West

I due hanno raggiunto l’accordo sulla custodia congiunta dei quattro figli North, Saint, Chicago e Psalm, rispettivamente di nove, sei, quattro e tre anni. Tale accordi dichiara che il rapper dovrà sborsare 200 mila dollari al mese per il mantenimento dei figli, con aggiunte le spese mediche, scolastiche e per la sicurezza. Passando alle proprietà, ci sarà una divisione a seconda degli accordi prematrimoniali.

Nove mesi fa Kim Kardashian è stata dichiarata legalmente single dopo la fine della sua storia d’amore con Kanye West. Il rapper all’epoca aveva detto di non essere d’accordo, ma poi aveva fatto retromarcia: “Ho chiesto al mio team di accelerare lo scioglimento del mio matrimonio con Kim in modo da poter dedicare tutta la mia attenzione ai nostri bellissimi bambini”.

Kim Kardashian e Kanye West hanno iniziato a frequentarsi nel 2012 e si sono sposati nel maggio 2014 in Italia, a Forte di Belvedere, Firenze. Si sono poi sposati nel 2014. La crisi è arrivata nel 2020, quando West annunciò la sua candidatura alla presidenza Usa. Pare che sia stata la candidatura del rapper alla presidenza degli Stati Uniti a rompere l’idillio e il suo controverso percorso social abbia contribuito ad allontanare la coppia. Kim aveva definito la loro situazione sentimentale “complicata e dolorosa”. Un anno fa circa Kim Kardashian ha chiesto di essere dichiarata legalmente single e di ripristinare il suo cognome da nubile.

Le parole di Kim sulla fine del matrimonio

“Desidero moltissimo divorziare. Ho chiesto a Kanye di mantenere privato il nostro divorzio, ma non l’ha fatto. Kanye ha fornito molte informazioni errate riguardo alle nostre questioni private e co-genitorialità sui social media che ha creato disagio emotivo – aveva detto la Kardashian – Chiedo che la Corte mi ripristini allo stato di una persona single in modo che io possa iniziare il processo di guarigione e in modo che la nostra famiglia possa andare avanti in questo nuovo capitolo nelle nostre vite”.

Leggi anche: Måneskin: artisti italiani più ascoltati all’estero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock