Radio Venezia Gossip

Melissa Satta: La mia paura è restare sola, pochi si fidanzerebbero con me

Le insicurezze non fanno sconti ha nessuno, compresa Melissa Satta che si confessa in un'intervista rilasciata a F

Melissa Satta si mette a nudo e si racconta durante una lunga intervista rilasciata a F che decide di dedicarle la copertina del settimanale. La showgirl si lascia andare: “Ho paura di rimanere sola, pochi vorrebbero fidanzarsi con me”. Nonostante abbia da poco ritrovato l’amore con Mattia Rivetti, 34 anni, nipote di Carlo Rivetti. Questo era il proprietario dell’azienda Stone Island venduta poi a Moncler. Ci sono alcuni momenti in cui le ansie e le angosce colpiscono tutti, inaspettatamente.

Melissa Satta parla delle sue fragilità

“Paura di rimanere sola? Certo. Ho le stesse insicurezze, fragilità e paranoie di ogni donna. Anche perché un ragazzo non famoso fa fatica ad accettare la pressione – paparazzate, commenti, critiche sui social – che comportare al fianco di una donna popolare. E’ qualcosa che spaventa. Sono davvero pochi quelli che vorrebbero essere fidanzati con Melissa Satta, mi creda”, ammette la stessa donna

La relazione con Mattia Rivetti

Quando le si domanda se conviva col fidanzato, afferma: “Non viviamo ancora insieme io e Mattia Rivetti. Diciamo che vogliamo costruire il nostro futuro un passo alla volta. Non è stata una pazzia da ragazzini, ma una conoscenza consapevole e matura. Se voglio diventare di nuovo mamma? Ma certo, lo voglio sicuramente anche per Maddox”.

Melissa Satta parla anche dell’ex Boateng

La Satta parla anche di Boateng, il suo ex marito da cui ha avuto il suo unico figlio di 7 anni. Il calciatore ora è legato all’influencer 30enne Valentina Fradegrada.

La showgirl racconta: “Quando ho conosciuto Kevin ero scettica. Poi mi sono detta, vabbè. Kevin è un bellissimo mix. Al rigore tedesco, sul lavoro e nella famiglia, unisce quella gioia di vivere tipicamente ghanese. Mi ha fatto crescere. Mi ha dato il coraggio di fare un figlio a 27 anni. Credevo fosse troppo presto. Lui mi ha insegnato che non esiste il momento giusto e che se desideri una cosa è giusto buttarsi. Mi sono fidata. E ha avuto ragione perché così mi sono vissuta la maternità senza ansia”

“Quando è nato Maddox, come tante donne dopo il parto, non mi riconoscevo più ed è stato Kevin a dirmi: ‘Preparati, usciamo, vedrai che tornerai a sentirti te stessa’. Essere sposati e con un figlio non vuol dire annullarsi come donna”.

I problemi di coppia tra Melissa Satta e Kevin Boateng

I problemi con lui sono iniziati nel 2019, dopo pochi mesi di separazione, però, inaspettatamente è arrivata la riunificazione. “Dopo la crisi, comunque, abbiamo deciso di riprovarci: di solito non credo alle minestre riscaldate, ma quando hai una famiglia devi dare al rapporto una seconda possibilità”, continua la Satta.

“Per un po’ abbiamo trovato un equilibrio, ma non è durata e, a quel punto, meglio separarsi. Non puoi forzare le cose solo perché hai un figlio”, chiarisce affrontando un tema non troppo facile. In tv Melissa Satta ha amesso di aver subìto la decisione di mettere fine al rapporto di Boateng: “Ho detto che non ho scelto io la separazione? Entrambi eravamo d’accordo che fosse finita, ma io avrei fatto le cose in una maniera diversa e con altri tempi. Non nascondo di aver sofferto tantissimo: la separazione è un fallimento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock