Radio Venezia Gossip

Filippo Nardi contro Antonella Elia al GF VIP

Filippo Nardi, ex concorrente del GF VIP, si scaglia contro l'opinionista Antonella Elia

Filippo Nardi, concorrente del Grande Fratello VIP 2020 – 2021, accusa l’opinionista Antonella Elia, dopo la sua uscita dal programma per frasi sessiste.

Lo scontro

Filippo Nardi attacca l’opinionista Antonella Elia, dopo la sua uscita dall’edizione del Grande Fratello 2020 – 2021 per frasi sessiste. Queste sarebbero state dette a Maria Teresa Ruta e ad altre ragazze nella casa. Nardi ha dichiarato al settimanale “Nuovo” di essere stato accusato di essere sessista, violento e misogino.

L’ex concorrente ha poi aggiunto: “non ho mai detto niente per meritare questo, le parole hanno un peso”. Le frasi sono state pronunciate in riferimento al modo in cui l’opinionista, Antonella Elia, lo avrebbe definito dopo la sua uscita dalla porta rossa.

La dichiarazione di Filippo Nardi

Nel salotto di “Pomeriggio 5” di Barbara D’Urso, Filippo Nardi ha ulteriormente chiarito la sua posizione rispetto all’opinionista, Antonella Elia. Nardi ha dichiarato: “penso che Antonella Elia sia una persona molto invidiosa, triste e sola. Nella casa ho parlato di scherzi goliardici da “caserma” che si possono fare a una persona mentre dorme, ma non li avrei messi in pratica”.

Ha poi aggiunto: “oltretutto, mentre li raccontavo Maria Teresa diceva: “Vedi, ti ho fregato, io non stavo dormendo”. Insomma, non ho mai insultato nessuno. Quindi mi è proprio dispiaciuto sentire lei affermare che avrei detto cose cattive sul suo conto”.

La questione di Samantha De Grenet

In conclusione, ha anche dato la sua opinione in merito allo scontro accaduto in diretta tra Samantha De Grenet e Antonella Elia. Quest’ultima ha detto alla ragazza di essere ingrassata e di aver avuto una carriera nel mondo dello show business solo come “reginetta del gorgonzola”.

Nardi ha affermato: “è stata aggressiva e ha insultato gratuitamente Samantha solo per il gusto di ferirla. Tutto ciò è inaccettabile”. Secondo Filippo Nardi l’opinionista dovrebbe “provocare, ma senza rabbia e insulti” per dare valore alla importante missione di opinionista pubblica affidatole da Alfonso Signorini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button