Radio Venezia Musica

Dua Lipa accusata di plagio per Levitating

La nota cantante britannica Dua Lipa accusata doppiamente di plagio per il suo singolo Levitating

Nell’arco di pochi giorni la nota cantante britannica Dua Lipa appare sotto i riflettori e non per una performance da urlo. La popstar è stata accusata di plagio per ben due volte e in entrambi i casi il singolo incriminato è Levitating,  pubblicato il 13 agosto 2020 come quinto estratto del suo secondo album Future Nostalgia.

La denuncia degli Artikal Sound System

Il 1 marzo 2022 gli Artikal Sound System, gruppo musicale raggae della Florida, hanno riconosciuto in Levitating estratti del proprio brano Live Your Life, pubblicato nel 2017. Gli artisti hanno così presentato la denuncia presso la Corte Federale della Florida, accusando non solo la cantane ma anche gli autori del brano e la Warner Records.

Seconda accusa per Dua Lipa

Dopo gli Artikal Sound System, è il turno di L. Russell Brown e Sandy Linzer. Venerdì 4 marzo i due artisti hanno presentato una denuncia presso la Corte federale di Manhattan, accusando di plagio la cantante sempre per il medesimo singolo Levitating. Entrambi sostengono che la melodia di apertura del brano Levitating sia ricalcata su quella delle loro canzoni Wiggle and Giggle All Night, pubblicata nel 1979, e Don Diablo, di Miguel Bosè pubblicata nel 1980.

Ispirazione dalle melodie del passato

A conferma delle loro accuse L. Russell Brown e Sandy Linzer hanno evidenziato la presenza di numerose interviste in cui Dua Lipa ha affermato di aver emulato epoche passate deliberatamente. La popstar britannica avrebbe così ammesso di aver preso ispirazione dalle melodie pregresse nella ricerca di ottenere un suono retrò.

Al momento, però, Dua Lipa e la Warner Group non hanno ancora replicato alle accuse. Non ci resta che attendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button