Radio Venezia Musica

Marco Mengoni: il suo nuovo singolo fuori a Natale

Per celebrare il Natale ed il suo compleanno, Marco Mengoni pubblicherà la sua nuova canzone "Caro amore lontanissimo" già colonna sonora del film di Francesca Archibugi: " Il colibrì"

Per celebrare il Natale ed il suo compleanno, Marco Mengoni pubblicherà la sua nuova canzone “Caro amore lontanissimo” già colonna sonora del film di Francesca Archibugi: ” Il colibrì”.

Marco Mengoni

E’ un cantate italiano nato nel Lazio il 25 dicembre del 1988. La sua popolarità ha iniziato a crescere dopo la vittoria nel 2009, del programma XFactor al seguito del quale ha firmato un contratto con la casa discografica “Sony Music”.

Nel 2010 partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo, dove si classifica al terzo posto con il brano ” Credimi Ancora”, nel 2013 partecipa per la seconda volta al festival di Sanremo dove questa volta si classifica al primo posto con la canzone ” L’Essenziale” che lo porta anche a classificarsi al 7° posto all’EuroVision Song Contest.

Quest’anno sarà nuovamente sul palco dell’Ariston con il brano ” Mi fiderò”.

“Caro amore lontanissimo”

Il nuovo brano di Marco Mengoni si intitola “Caro amore lontanissimo”, è scritto da: Sergio Endrigo, Riccardo Sinigallia ed è una produzione E.D.D.

Il brano è già colonna sonora del film “Il Colibrì” di Francesca Archibugi” uscito nelle sale lo scorso 14 Ottobre.

Inoltre, la canzone è già presente nella versione fisica del nuovo album dell’artista: ” Materia (Pelle)”  per Epic Records Italy / Sony Music Italy.

Il 25 dicembre l’uscita del singolo sarà accompagnata in una diretta sull’applicazione TikTok dove verranno rese note immagini inedite della registrazione dello stesso brano.

Leggi anche: Levante: torna a Sanremo e fa uscire un nuovo album

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock