Radio Venezia Musica

Louis Tomlinson: il nuovo album “Faith in the Future”

'Faith in the Future' è il secondo album del famosissimo Louis Tomlinson, e ci racconta perché è così importante: «Finalmente sento che sto facendo quello che dovrei fare»

Louis Tomlinson, protagonista internazionale della musica pop, venerdì 11 novembre pubblica il secondo disco da solo, “Faith in the Future”.

Aver fiducia nel futuro

Il titolo del disco, effettivamente, annuncia già un programma. In un periodo di guerre, pandemie e crisi climatiche Louis Tomlinson si racconta: «Credo di esserci nato un po’ così, ottimista. Una forma di resilienza innata. Per lavorare al disco sono partito proprio dal titolo. Da lì ho lavorato alle canzoni, a quello che volevo dire». Il suo primo disco, Walls, è uscito nel 2020 anticipato da qualche singolo negli anni precedenti.

Con questo lavoro, invece, il cantante di Doncaster conduce una ricerca profonda:

«Quando esci da una band come i One Direction ci vuole tempo per capire chi sei, capire qual è il sound che stai cercando, cosa vuoi dire, come lo vuoi dire. Ci ho messo un po’ e mi sento molto più a mio agio con questo secondo disco rispetto al primo. La cosa più importante per me è l’autenticità, e facendo questo disco mi sono sentito vero come mai prima».

Un album anticipato da “Bigger than me”

Nel primo singolo di questo progetto, Bigger Than Me, Louis canta: “You’re so quick to judge ‘cause, yeah, I mighta changed but everybody does”. Il riferimento al suo cambiamento personale e musicale dall’uscita dagli 1D è così commentata: «Nel lavoro che faccio c’è un sacco di giudizio, ci sono un sacco di opinioni. Bisogna essere forti, sicuri delle proprie decisioni. Non è facile».

Di certo il giudizio è sempre positivo scrollando la TL di Twitter di una qualsiasi sua fan. Louis Tomlinson, infatti, vanta le tendenze, quasi giornalmente, del social dal cinguettio e tutto l’affetto gli è stato ampiamente dimostrato nell’ultima data del suo Tour a Milano, all’Ippodromo. Per l’occasione, infatti, il cantante ha deciso di esibirsi con il nuovo singolo uscito appena due giorni prima, “Bigger than me” e, con suo enorme stupore, tutto lo stadio ha cantato il nuovo pezzo.

Cosa direbbe il Louis di ora, trentenne e padre, a quel ragazzino che dodici anni fa passava le selezioni del talent di Simon Cowell? «Credo che qualsiasi cosa gli potrei dire non mi crederebbe, man! È qualcosa che ha superato ogni mia immaginazione. Probabilmente gli direi solo “occhio che arrivano robe fighe”».

Leggi anche: Gal Costa scomparsa a 77 anni. Con i suoi 43 album è un’icona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock