Radio Venezia Musica

Justin Bieber: cancella il tour per problemi di salute

L'artista, dopo aver scoperto di soffrire della sindrome di Ramsay-Hunt che gli aveva procurato una paralisi facciale, aveva provato a continuare il tour. Dopo un mese, però, ha dovuto alzare bandiera bianca

Qualche mese fa era stato costretto ad annullare numerose tappe di concerti del suo “Justice World Tour”. A causa della malattia di cui ha annunciato di soffrire, la sindrome di Ramsay Hunt. Ora Justin Bieber si ritrova purtroppo nella medesima situazione. Una malattia che lo aveva colpito provocandogli una paralisi facciale, impedendogli di esibirsi dal vivo.

Justin Bieber

“All’inizio di quest’anno, ho reso pubblica la mia battaglia contro la sindrome di Ramsay-Hunt, in cui la mia faccia era parzialmente paralizzata. A causa di questa malattia, non sono stato in grado di completare la tappa nordamericana del Justice World Tour. Dopo aver riposato e consultato i miei medici, la mia famiglia e il mio team, sono andato in Europa nel tentativo di continuare il tour. Mi sono esibito in sei spettacoli dal vivo, ma mi è costato molto. Lo scorso fine settimana, mi sono esibito al Rock in Rio e ho dato tutto quello che avevo alla gente in Brasile.

Dopo essere sceso dal palco, la stanchezza mi ha sopraffatto e ho capito che devo fare della mia salute la priorità in questo momento. Quindi per il momento mi prenderò una pausa dal tour. Starò bene, ma ho bisogno di tempo per riposarmi e migliorare. Sono stato così orgoglioso di portare questo spettacolo e il nostro messaggio di giustizia al mondo”.

Il cantante infatti ha deciso di dare la priorità alla propria salute mentale e fisica e questo ha comportato necessariamente la cancellazione – per il momento – dei 70 spettacoli rimasti e previsti fino a marzo 2023.

La malattia

“Justin continua a ricevere le migliori cure mediche possibili, è ottimista per la sua guarigione e non vede l’ora di tornare in tour e esibirsi per i suoi fan all’estero entro la fine dell’estate”, si legge in una dichiarazione del promotore del tour AEG.

Secondo la Mayo Clinic, la sindrome di Ramsay Hunt “si verifica quando un focolaio di fuoco di Sant’Antonio colpisce il nervo facciale vicino a una delle orecchie. Oltre alla dolorosa eruzione cutanea da fuoco di Sant’Antonio, la sindrome di Ramsay Hunt può causare paralisi facciale e perdita dell’udito nell’orecchio colpito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button